sabato 22 settembre 2012

Scones ai mirtilli e all'uvetta



Da un po’ di tempo a questa parte, con Alessandro, abbiamo preso l’abitudine di prepararci il brunch…ovviamente il sabato e la domenica e, altrettanto ovviamente, solo se la sottoscritta riesce a resistere fino a tardi per addentare pane e marmellata. Più o meno tra le 11 e mezza e le 12 e mezza ci sediamo a tavola dopo aver comprato e preparato di tutto,  e dividendo le preparazioni tra dolce e salato…ma vince quasi sempre il dolce: succo di frutta, yogurt (di soya) con i cereali o latte (sempre di soya o scremato), biscotti, pane formaggio (in questo caso vaccino ma si può sostiture con tofu spalmabile) e marmellata (se possibile fatta in casa o nostra o di un altro componente di una delle due rispettive famiglie), e tanta frutta. Questo è il risultato di stamattina. 


Ogni tanto al posto del pane faccio i pancakes (a breve ne posterò la ricetta) oppure ci “accontentiamo” delle fette biscottate, ma siccome avevo voglia di cucinare e postare anche io sul blog (tutte scuse..)stamattina abbiamo preparato gli scones al mirtillo e all’uvetta. Gli scones sono dei panini dolci ma senza essere delle brioche. Trovare la ricetta di questi panini sul web non è difficile ma questa è senza latticini e senza uova.
Ingredienti
400 g di farina (un po’ ve ne occorrerà per stendere la pasta)
½ bicchiere di olio di mais c.a.
latte di riso q.b. (o di soya)
1 mela
una punta di bicarbonato
½ bustina di lievito per dolci
3 cuc di zucchero di canna
4 cuc di uvetta già rinvenuta nell’acqua e ben asciugata
4 cuc di mirtilli freschi lavati e ben asciugati
Preparazione
Setacciate la farina, aggiungete il pizzico di bicarbonato e il lievito, girate bene, poi aggiungete lo zucchero e l’olio. Dopo aver amalgamato con i rebbi della forchetta, grattugiate la mela nell’impasto e continuate a girare aggiungendo piano piano il latte fino a che non otterrete una palla di pasta lavorabile con le mani. A questo punto io ho diviso la pasta in due, da una parte ho messo l’uvetta e dall’altra i mirtilli. Attenzione con i mirtilli, maneggiate la pasta con cura altrimenti ne farete marmellata. Stendete la pasta con il mattarello fino a due centimetri di spessore circa e con un coppa pasta tagliate i vostri dischetti. Mettete in forno già caldo a 180° per 7 minuti circa. Controllate con lo stuzzicadenti che siano cotti. Et voilà! Bon appetit!

Sbizzarritevi aggiungendo aromi e ingredienti per ingolosirli di più e a vostro piacere! Ad esempio con la cannella e l’aggiunta di un’altra mela magari a pezzettini, oppure gocce di cioccolata, frutti di bosco, frutta secca (magari sostituendo parte della farina con farina di mandorle o cocco), insomma osate! e buon brunch anche a voi!

3 commenti:

  1. Mi hai fatto venire una voglia... :-)

    RispondiElimina
  2. E BRAVA CHIARINA!!!! QUANDO ME LI FAI ASSAGGIARE???

    RispondiElimina
  3. che belli i piccoli riti che si creano tra due persone che si amano.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...